giovedì 15 novembre 2012

Gli Old Rugby Viterbo festeggiano il 60° della Union Rugby


Una vecchia signora di 60 anni? No. Non si può, ormai, più dire che a 60 anni si è vecchi, dato che è divenuta un’età in cui si rivive una seconda giovinezza.

L’Union Rugby Viterbo compie 60 anni e domenica 18 novembre lo ricorderà con un’intera giornata presso al campo Sandro Quatrini. Inizieranno alla mattina alle 10 i bimbi del Green con un gioioso quadrangolare con CUS Roma, Civita Castellana e Flaminia, proseguiranno i ragazzi della U14 e della prima squadra con un’amichevole con i pari età del CUS Roma.

Il momento clou sarà la partita delle vecchie glorie, intorno alle 16, in cui gli Old Rugby Viterbo festeggeranno il compleanno con un simpatico match insieme agli Old del CUS Roma. La presenza della società romana non è casuale. Fu infatti proprio il CUS Roma la prima squadra con cui giocò la neonata società viterbese. La storia racconta che finì 11 a 9 per i ragazzi etruschi. Insieme e non contro, perché questo è lo spirito del rugby e questo sarà domenica nel ricordo di chi ha calcato il campo in questi lunghi sessant’anni. Molti sono i rugbisti che hanno passato la palla, da “il Presidente” Sauro Sorbini, recentemente ricordato con un Torneo Old, a Eraldo Gabrielli, all’indimenticato “Capitano” Domenico Gasperini.

Nel solco da loro tracciato molti sono i frutti che sono spuntati fino ad arrivare a giocatori come Simon Picone e Riccardo Bocchino mediani della nazionale italiana degli ultimi anni. Ma i frutti più belli li vedrete negli occhi dei bimbi del Green e nello spirito degli indomiti Old.